GRAN GALA DELLE MARGHERITE – ROMA – HOTEL EXCELSIOR – APRILE 2013

BONACCORSO-MARGHERITE
GRAN GALA DELLE MARGHERITE – ROMA – APRILE 2013 Video dagospia di Veronica Del Solda: http://youtu.be/VuUwOrFtO7w
Giunto alla sua ventiquattresima edizione il “Gala delle Margherite – Festa di Primavera” è tra le più importanti manifestazioni della Capitale e sostiene progetti di solidarietà col fine di raccogliere fondi da destinarsi ai più deboli, coinvolgendo personalità della cultura, dello spettacolo, delle istituzioni e dell’imprenditoria.
Tantissimi gli ospiti che hanno accolto l’invito di Bianca Maria Lucibelli Caringi – in lungo abito viola – e Erminia Manfredi, coadiuvati da Umberto Masci che hanno varcato – sotto una pioggia di flash – il grande ingresso dell’Hotel Excelsior di Via Veneto, tutto allestito con candide orchidee.
Tra gli ospiti si potevano riconoscere l’attore Pierfrancesco Favino, premiato durante la serata da Erminia Manfredi, Maria Grazia Cucinotta – arrivata a dinner iniziato perché impegnata nel programma di Milly Carlucci – Rita Dalla Chiesa, Marco Columbro, Lando Buzzanca, Franca e Paola Fendi, Valeria Mangani splendida nel suo abito firmato Mattiolo Couture by Gai Mattiolo con il marito Adolfo Panfili, Dani Del Secco d’Aragona – fasciata in lungo abito di pizzo bianco firmato Curti, i direttori di Woman & Bride Erika Gottardi che per l’occasione indossava un total look di Mattiolo Couture by Gai Mattiolo e Massimiliano Piccinno elegantissimo con un completo di Sartoria Rossi, Giovanna Bonaventura, Cinzia Th Torrini con Ralph Palka, Paolo Zerbinati, Claudia Toti Lombardozzi, Rossana Tomassi Golkar, Giada e Antonio Curti, Christian Berlakovitz con Maria Grazia Tetti, Bruno Ferraro, Nori Corbucci, Diego Percossi Papi, Saveria Dandini, Silvia Capaldo, Adele Federico, Alessandro Cassiani, Isabella Rauti, Patrizia de Rose, Giuseppe Ferrajoli e Olga, Assunta Almirante, Francesca Bonanni, Maria Rita Parsi, Irene Bozzi, Elena Aceto di Capriglia, Sandra Cioffi e Francesco Fedi, Daria Pesce, Osvaldo De Santis, Maurizio Gelli (Ambasciatore in Uruguay e Nicaragua), Mohammed Seraj (Consigliere Ambasciata Saudita), Livia Turco, Patrizia De Santis (Presidente Camera Moda Monegasca), Marina Pignatelli, Margherita Bonazzi – la più giovane nel comitato del Gala e molto attiva nel sociale – Laura e Lavinia Biagiotti, Mario D’Urso, Lella Bertinotti, Assunta Almirante, i principi di Libia Ana Maria e Idris Al Senussi, Anna Maria Jacorossi, principe Jonathan Doria Pamphili, principessa Marilu Gaetani, Gina Spallone, Anna Maria Quattrini, Sara Iannone, Luigi Bruno, Marzia Spatafora, Paola Romano, l’editrice Valeriana Mariani.
Anche quest’anno l’ideatrice e promotrice Bianca Maria Caringi Lucibelli ha voluto dedicare la manifestazione – nata nel 1987 – ad un importante progetto: tutto il ricavato dell’evento – presentato da Janet De Nardis e Nino Graziano Luca – è destinato a VIVA LA VITA ONLUS, l’Associazione di Familiari e Malati di S.L.A. Sclerosi Laterale Amiotrofica, che ha come Presidente Onorario e Testimonial Erminia Manfredi, vedova del compianto grande attore Nino.
“Mi ha colpito la reazione positiva dei familiari delle vittime di questa malattia” – afferma Bianca Maria Lucibelli Caringi – “Ho fatto, quindi, una scelta istintiva in favore di coloro che si prodigano senza alcun interesse personale se non quello di essere utili al prossimo. Nessuno è in grado di comprendere il dolore ed il disagio fino a quando non si viene coinvolti in prima persona. La Sclerosi Laterale Amiotrofica è una malattia rara in continua espansione; occorre diffondere la conoscenza del problema e sensibilizzare. Basta un semplice gesto di disponibilità offrendo un po’ del nostro tempo per essere utili alla causa. Ho imparato molto nel vedere l’amore e l’entusiasmo che la mia amica Erminia Manfredi dedica ai familiari dei malati dando sostegno e suggerimenti utili”.
Nel programma dell’evento, suggestive performance musicali dell’orchestra jazz di Lino Patruno con la partecipazione della cantante Giovanna Berardinelli hanno dato il benvenuto agli ospiti accomodati nella sala del Giardino d’Inverno dove è stata nominata madrina della serata Valeria Mangani.
Al termine del raffinato dinner estrazione dei cadeaux.
In occasione dell’evento – organizzato in collaborazione con Dalia Events con il supporto di comunicazione di Emilio Sturla Furnò – erano esposte due auto elettriche ICARO della Heaven Green negli spazi dell’Hotel Excelsior e alcune creazione dell’artista Paola Romano.
Ph. Mauro Rosatelli e Michela de Nicola

GALA OF DAISIES – ROME – April 2013 Video Dagospia Veronica Del Solda: http://youtu.be/VuUwOrFtO7w
Now in its twenty-fourth edition of the “Gala of the Daisies – Spring Festival” is one of the most important events in the capital and supports solidarity projects with the aim of raising funds to be allocated to the weakest, involving personalities of culture, entertainment, institutions and entrepreneurship. A large number of guests who have accepted the invitation of Bianca Maria Lucibelli Caringi – in long purple dress – and Erminia Manfredi, assisted by Umberto Masci who have crossed – under a rain of flash – the great entrance to the Hotel Excelsior in Via Veneto, everything served with white orchids. Among the guests were able to recognize the actor Pierfrancesco Field bean, awarded during the evening by Erminia Manfredi, Maria Grazia Cucinotta – come to dinner started because engaged in the program of Milly Carlucci – Rita Dalla Chiesa, Marco Columbro, Lando Buzzanca, Franca and Paola Fendi , Valeria Mangani gorgeous in her designer dress Mattiolo by Gai Mattiolo Couture with her husband Adolfo Yachts, Dani Del Secco d’Aragona – wrapped in a long white lace dress signed Curti, chief Woman & Bride Erika Gottardi for the occasion wore a total look of Mattiolo Gai Mattiolo Couture by Massimiliano Piccinno and elegant with a complete Sartoria Rossi, Giovanna Bonaventure, Cinzia Th Torrini with Ralph Palka, Paul Zerbinati, Claudia Toti Lombardozzi, Rossana Tomassi Golkar, Jade and Antonio Curti, Christian Berlakovitz with Mary Grace Roofs, Bruno Ferraro, Nori Corbucci, Diego Percossi Popes, Saveria Dandini, Silvia Capaldo, Adele Frederick, Alexander Cassiani, Isabella Rauti, Patrizia de Rose, Joseph and Olga Ferrajoli, Assunta Almirante, Francesca Bonanni, Maria Rita Parsi, Irene Bozzi, Elena vinegar Capriglia, Sandra Cioffi and Francesco Fedi, Daria Pesce, Osvaldo De Santis, Maurizio Gelli (Ambassador in Uruguay and Nicaragua), Mohammed Seraj (Adviser Embassy Arabia), Livia Turkish, Patrizia De Santis (President of the Chamber Fashion Monegasque), Marina Pignatelli, Margaret Bonazzi – the youngest in the Gala Committee and is very active in social work – Laura and Lavinia Biagiotti, Mario D’Urso, Lella Bertinotti, Assunta Almirante, the principles of Libya Idris Al Senussi and Ana Maria, Anna Maria Jacorossi Prince Jonathan Doria Pamphili, princess Marilu Gaetani, Gina Spallone, Anna Maria Quattrini, Sara Iannone, Luigi Bruno, Marcia Spatafora, Paola Romano, the editor Valeriana Mariani http://www.donnaimpresa.com.This year the initiator and promoter Bianca Maria Caringi Lucibelli wanted to dedicate the event – founded in 1987 – an important project: all proceeds from the event – presented by Janet De Nardis and Nino Graziano Luca – is intended to VIVA LA LIFE NGO, the Association of Family Sick of SLA Amyotrophic Lateral Sclerosis, which has as its Honorary Chairman and Testimonial Erminia Manfredi, widow of the late great actor Nino.
“I was impressed by the positive reaction of the families of the victims of this disease,” – says Bianca Maria Lucibelli Caringi – “I had, therefore, an instinctive choice in favor of those who are working without any personal interest except that of being useful to the next . No one is able to understand the pain and discomfort until you are personally involved. Amyotrophic lateral sclerosis is a rare disease in continuous expansion, we need to spread the knowledge and awareness of the problem. A simple gesture of offering a little availability ‘of our time to be useful to the cause. I learned a lot by the love and enthusiasm that my friend Erminia Manfredi dedicated to the families of the patients giving support and helpful suggestions. ” In the event program, evocative musical performances jazz orchestra of Lino Patruno with the participation of the singer Joan Berardinelli gave the welcome to guests accommodated in the hall of the Winter Garden where she was named godmother of the evening Valeria Mangani.
At the end of the elegant dinner extraction gifts.
At the event – organized in collaboration with Dalia Events with the support of communication Emilio Sturla Furnò – were on display two electric cars ICARUS of Heaven Green spaces at the Hotel Excelsior and some creation of the artist Paola Romano.
Ph. Mauro Rosatelli e Michela de Nicola

DONNA IMPRESA magazine winter/spring 2013 cover Giuseppe Fata

cover Giuseppe Fata Presidente Camera della Moda Calabrese

cover Giuseppe Fata Presidente Camera della Moda Calabrese


IL CORPO FRA RAPPRESENTAZIONE E LINGUAGGIO La presenza del corpo nella produzione letteraria è sempre stata legata a due aspetti distinti e collaterali: la concezione ideologica dell’entità corporea come elemento di riflessione di tipo pratico e speculativo, e l’uso che lo scrittore ne fa in senso espressivo e simbolico quando parla delle varie attività corporali, per esempio ludiche e di sforzo, di piacere e di costrizione, fisiche e cerebrali. Ma è arduo, se non addirittura impossibile, assegnare al corpo una definizione letteraria univoca, data la sua unità inscindibile di luogo ove trovano spazio sia l’anima e la mente, elementi spirituali e interiori, sia il fisico come contenitore esterno del più multiforme meccanismo funzionante che esista in natura. Il corpo è pertanto un organismo portatore di spirito e di materia nel suo essere singolare, unico. Nella leggenda che ha dato origine al mito del FaustCONTINUA SU http://www.donnaimpresa.com/magazine14/m14/01%20storia_Donna%20Impresa%20Magazine_Valeriana%20Mariani_Bruno%20Baldassarri_Porto%20San%20Giorgio_Giuseppe%20Fata_Claudia%20Ferrise_Calabria.pdf